viciose dolorende

contenitore indifferenziato di abluverite

Re: viciose dolorende

Messaggio da leggereda tran quoc » 8 nov 2019, 17:08

questo esipodio fu solo sfortunato, NON CI FU DISGRAZIA

Marco Lincetto
ex bubuluna - Discografico


Italy
20008 Messaggi post. Posted - 23/12/2011 :  13:03:21      

quote:


Lincetto, é vero che stavi per acquistare una coppia di ammiraglie chario (forse le serendipity) per il tuo studio e poi per problemi di acustica nel tuo ambiente hai rinunciato?
saluti

Adrian


E' una storia di tanti anni fa, ormai. Erano le Chario Ursa Major: uno dei più bei diffusori che io abbia mai ascoltato.
Le avevo sentite con grande attenzione sia al TAV di tanti anni fa, ma soprattutto poi nella sala d'ascolto di Mario Murace, per un pomeriggio intero. Entusiasmanti. Talmente entusiasmanti che quel giorno stesso staccai l'assegno e le portai a casa.
E qui, a casa mia, cominciarono i problemi. C'era una fastidiosa risonanza in gamma media, nella fascia più critica dell'ascolto, che non riuscivo ad eliminare.
Per oltre un mese ho fatto prove su prove: poi, Mario e Carlo, decisero di venire a casa mia, una domenica mattina, per cercare di venirne a capo.
Appena entrato dalla porta, Mario diede uno sguardo alla stanza, ma soprattutto al soffitto e mi chiese: "Quanto alto è? 2,35 / 2,40?" E io: "2,41"
"ecco" disse Mario "non voglio neppure ascoltare: smonta tutto che ce le riportiamo via"
La questione era semplice: la Ursa Major è stata progettata per adattarsi a praticamente qualsiasi situazione domestica, ma con un unico fondamentale vincolo, ovvero un soffitto di altezza minima non inferiore assolutamente a 2,75.
Con la classe tipica solo dei grandi signori, Mario e Carlo si ripresero i diffusori restituendomi per intero quello che avevo pagato.
Ed io, su suggerimento di Mario, re-installai le Spendor S 100, che solo due anni dopo vennero sostituite con le attuali Genelec 137, che - GUARDA CASO... - hanne le stesse, identiche, dimensioni (h x p x l) e forma delle Spendor e sono posizionate sugli stessi piedistalli e nella stessa posizione in cui erano le Spendor...
E poi c'è ancora qualcuno che sottovaluta l'importanza della sinergia con l'ambiente...
Marco Lincetto
"Il Panda e la Cappella Sistina"
http://i36.tinypic.com/209nexv.jpg
http://i34.tinypic.com/a085qw.jpg


ma se c'è da piazzare i microfoni lo si fa con precisione rigurgita...liturgica...vabbè...vini e fiaschi...
Allegati
spostapupazzi a soffitto basso.jpg
spostapupazzi a soffitto basso.jpg (105.53 KiB) Osservato 101 volte
lincetto microfonorio e aiutato.jpg
lincetto microfonorio e aiutato.jpg (81.96 KiB) Osservato 100 volte
CHI TOCCA I FILI MUORE

la recensione reale minima batte la massima
la recensione reale media batte la minima
la recensione reale massima batte la media


carta vince carta perde, sasso fischia, carta straccia
mutatis elasticis mutandis
Avatar utente
tran quoc
 
Messaggi: 86720
Iscritto il: 17 nov 2015, 23:14

Re: viciose dolorende

Messaggio da leggereda tran quoc » 8 nov 2019, 17:15

a volte ( avvolte e protette una per una) la sfortuna è peggio della disgrazia

e ti lascio immaginare quando si combinano sfortuna e disgrazia, come nel caso del bebbo e del caccoso

PENZA se le casse andassero bene sotto 2,30 metri soffittuali

mario marcello murace sarebbe diventato il fornitore di verificatorio di dischetto lincetto

o compri chario oppure ti attacchi AL CAZZO di sapere cosa c'è nel dischetto lincetto
( con aiuto pesavento della scoreggia, socio. che lo controlla in doppio cieco in stanzetta cubotto)
Allegati
spostapupazzi a soffitto basso.jpg
spostapupazzi a soffitto basso.jpg (105.53 KiB) Osservato 101 volte
CHI TOCCA I FILI MUORE

la recensione reale minima batte la massima
la recensione reale media batte la minima
la recensione reale massima batte la media


carta vince carta perde, sasso fischia, carta straccia
mutatis elasticis mutandis
Avatar utente
tran quoc
 
Messaggi: 86720
Iscritto il: 17 nov 2015, 23:14

Re: viciose dolorende

Messaggio da leggereda tran quoc » 8 nov 2019, 17:21

"ecco" disse Mario "non voglio neppure ascoltare: smonta tutto che ce le riportiamo via"
La questione era semplice: la Ursa Major è stata progettata per adattarsi a praticamente qualsiasi situazione domestica, ma con un unico fondamentale vincolo, ovvero un soffitto di altezza minima non inferiore assolutamente a 2,75.
Con la classe tipica solo dei grandi signori, Mario e Carlo ( carlo è vincenzetto) si ripresero i diffusori restituendomi per intero quello che avevo pagato.



sfortuna o disgrazia?

ci voglio meditare un poco sopra...

ma

tu mario marcello murace conosci la condizione inderogabile e UNICA, vuoi chiedere preventivamente: scusi, Lei che altezza cià?
Allegati
murace e l'altezza.jpg
murace e l'altezza.jpg (141.78 KiB) Osservato 101 volte
CHI TOCCA I FILI MUORE

la recensione reale minima batte la massima
la recensione reale media batte la minima
la recensione reale massima batte la media


carta vince carta perde, sasso fischia, carta straccia
mutatis elasticis mutandis
Avatar utente
tran quoc
 
Messaggi: 86720
Iscritto il: 17 nov 2015, 23:14

Re: viciose dolorende

Messaggio da leggereda tran quoc » 8 nov 2019, 17:29

non l'hai chiesto prima
e neppure misuri quando istalli...altezza, risposta, assuefazione, gefrustimetria, risposta al gradino, risposta impulsiva, romore rosa correlato, intervnti nel solo dominio del tempo, smanaccio, sbuffi, detrombazione del BUCO

ti esponi ad una brutta figura
ad un colpo di vento controvento

successe così anche a pi drinzio

come ci racconta il calabrese
Allegati
di prinzio installa.jpg
di prinzio installa.jpg (190.6 KiB) Osservato 101 volte
CHI TOCCA I FILI MUORE

la recensione reale minima batte la massima
la recensione reale media batte la minima
la recensione reale massima batte la media


carta vince carta perde, sasso fischia, carta straccia
mutatis elasticis mutandis
Avatar utente
tran quoc
 
Messaggi: 86720
Iscritto il: 17 nov 2015, 23:14

Re: viciose dolorende

Messaggio da leggereda tran quoc » 8 nov 2019, 17:35

metti che ci fosse uno in grado di misurare, di istallare con numero di pareti variabile

misure col GRIP
romore rosa correlato
solo domino del tempo
smanaccio rubbato

mai più incidenti di bassa altezza
Allegati
calabrese circondato dal rispetto.jpg
calabrese circondato dal rispetto.jpg (62.82 KiB) Osservato 101 volte
CHI TOCCA I FILI MUORE

la recensione reale minima batte la massima
la recensione reale media batte la minima
la recensione reale massima batte la media


carta vince carta perde, sasso fischia, carta straccia
mutatis elasticis mutandis
Avatar utente
tran quoc
 
Messaggi: 86720
Iscritto il: 17 nov 2015, 23:14

Re: viciose dolorende

Messaggio da leggereda tran quoc » 8 nov 2019, 17:38

quanto dolore...quanto dolore...
quanto dolore

quanti soldi spesi nel dolore

in rapporto al lutto
Allegati
nuti e moroni gioia.jpg
nuti e moroni gioia.jpg (76.92 KiB) Osservato 101 volte
CHI TOCCA I FILI MUORE

la recensione reale minima batte la massima
la recensione reale media batte la minima
la recensione reale massima batte la media


carta vince carta perde, sasso fischia, carta straccia
mutatis elasticis mutandis
Avatar utente
tran quoc
 
Messaggi: 86720
Iscritto il: 17 nov 2015, 23:14

Re: viciose dolorende

Messaggio da leggereda tran quoc » 8 nov 2019, 17:43

C'era una fastidiosa risonanza in gamma media



l'altezza del soffitto
murace marcello mario
'O TRIBOLA assassino incappucciato

Anche io mi vergogno per chi attribuisce significato a chilometrici interventi che significato non ne hanno. Perché il lungo post del Signor Murace, non ha alcun significato compiuto.
Ed è scritto per giunta nel solito insulso italianese, il sostantivo è mio e guai che me lo ruba, misto tra un italiano sui generis e l'omnipresente inglese de' noiantri.
L'Hi-Fi italiana è questa, me ne rendo conto; sono tutti geni incompresi davanti ai quali bisogna fare tanto di cappello.
CHI TOCCA I FILI MUORE

la recensione reale minima batte la massima
la recensione reale media batte la minima
la recensione reale massima batte la media


carta vince carta perde, sasso fischia, carta straccia
mutatis elasticis mutandis
Avatar utente
tran quoc
 
Messaggi: 86720
Iscritto il: 17 nov 2015, 23:14

Re: viciose dolorende

Messaggio da leggereda tran quoc » 8 nov 2019, 17:48

ora ciabbiamo il caso boccardi paolo

Paolo Boccardi
Messaggio Re: Nuove Misure Pylon Diamond Monitor + DRC

Grazie Tom, una cosa che ho imparato su questi diffusori che vanno molto meglio paralleli: il tweeter è molto direttivo e se faccio anche un leggerissimo toe-in le alte impazziscono con buchi e picchi strani.


https://audioitalia.mondoforum.com/view ... &start=130

se muore bollorino in nottata recuperiamo un punto

un punto e mezzo
Allegati
Paolo_Boccardi trust.jpg
Paolo_Boccardi trust.jpg (28.89 KiB) Osservato 100 volte
CHI TOCCA I FILI MUORE

la recensione reale minima batte la massima
la recensione reale media batte la minima
la recensione reale massima batte la media


carta vince carta perde, sasso fischia, carta straccia
mutatis elasticis mutandis
Avatar utente
tran quoc
 
Messaggi: 86720
Iscritto il: 17 nov 2015, 23:14

Re: viciose dolorende

Messaggio da leggereda tran quoc » 8 nov 2019, 17:50

Grazie Tom, una cosa che ho imparato su questi diffusori che vanno molto meglio paralleli: il tweeter è molto direttivo e se faccio anche un leggerissimo toe-in le alte impazziscono con buchi e picchi strani.


ma allora cosa è questa risposta in frequenza?

e il dominio del tempo?
CHI TOCCA I FILI MUORE

la recensione reale minima batte la massima
la recensione reale media batte la minima
la recensione reale massima batte la media


carta vince carta perde, sasso fischia, carta straccia
mutatis elasticis mutandis
Avatar utente
tran quoc
 
Messaggi: 86720
Iscritto il: 17 nov 2015, 23:14

Re: viciose dolorende

Messaggio da leggereda tran quoc » 8 nov 2019, 17:51

tu penza ad una orchestra finsonica cosa cazzo sparampazza a giro....
CHI TOCCA I FILI MUORE

la recensione reale minima batte la massima
la recensione reale media batte la minima
la recensione reale massima batte la media


carta vince carta perde, sasso fischia, carta straccia
mutatis elasticis mutandis
Avatar utente
tran quoc
 
Messaggi: 86720
Iscritto il: 17 nov 2015, 23:14

PrecedenteProssimo

Torna a VARIETA'

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite