io nel pensier mi fingo

Re: io nel pensier mi fingo

Messaggio da leggereda tran quoc » 18 mag 2019, 10:21

questa mia sensazione è misurabil
e ?


chiede carlo

è pane per i denti di gefrusti capraro tom
CHI TOCCA I FILI MUORE

la recensione reale minima batte la massima
la recensione reale media batte la minima
la recensione reale massima batte la media


carta vince carta perde, sasso fischia, carta straccia
mutatis elasticis mutandis
Avatar utente
tran quoc
 
Messaggi: 86939
Iscritto il: 17 nov 2015, 23:14

Re: io nel pensier mi fingo

Messaggio da leggereda tran quoc » 18 mag 2019, 10:24

Re: ...un **confronto** tra pianoforti da pazzi...
A leggere quello che scrive fa anche un enorme confusione tra lo spettro che dovrebbe essere generato con il salire delle note singole, e lo spettro generato per quando le note vengono suonate in coppia.
È un vero disastro calabrese, però qualcuno nel suo forum **culturale** cerca di farglielo capire con le buone...ovvero: in modo che non possa venire cacciato fuori o ricevere pesanti insulti ed auto sospendersi.
In pratica: o ti assuppi tutte le minchiate che scrive e gli dici che bello...che bello...che bello...oppure stai fuori.

_________________
saluti, Tom



ADDABBONANDO la schizofrenia, perchè essi più culturali non fanno capire quattro cose semplici...anche una sola..al calabrese ed al majandi?
CHI TOCCA I FILI MUORE

la recensione reale minima batte la massima
la recensione reale media batte la minima
la recensione reale massima batte la media


carta vince carta perde, sasso fischia, carta straccia
mutatis elasticis mutandis
Avatar utente
tran quoc
 
Messaggi: 86939
Iscritto il: 17 nov 2015, 23:14

Re: io nel pensier mi fingo

Messaggio da leggereda tran quoc » 18 mag 2019, 10:27

In pratica: o ti assuppi tutte le minchiate che scrive e gli dici che bello...che bello...che bello...oppure stai fuori.

_________________
saluti, Tom



stai affacciato fuori dal mondo, o coglione, con tutta la finestra!

eeee...fatte curà!
Allegati
gefrusti mondo tondo.jpg
gefrusti mondo tondo.jpg (47.84 KiB) Osservato 67 volte
CHI TOCCA I FILI MUORE

la recensione reale minima batte la massima
la recensione reale media batte la minima
la recensione reale massima batte la media


carta vince carta perde, sasso fischia, carta straccia
mutatis elasticis mutandis
Avatar utente
tran quoc
 
Messaggi: 86939
Iscritto il: 17 nov 2015, 23:14

Re: io nel pensier mi fingo

Messaggio da leggereda tran quoc » 18 mag 2019, 10:31

gefrusti mondo tondo.jpg
gefrusti mondo tondo.jpg (47.84 KiB) Osservato 67 volte

ma cosa dice questo cretino...come parla?

io lo capisco...esso dice: il mondo è tondo

ma non capisco perchè il mondo è tondo

c'è qualche terrapiattista che vuole azzuffarsi...?

.




.



...non c'è...
CHI TOCCA I FILI MUORE

la recensione reale minima batte la massima
la recensione reale media batte la minima
la recensione reale massima batte la media


carta vince carta perde, sasso fischia, carta straccia
mutatis elasticis mutandis
Avatar utente
tran quoc
 
Messaggi: 86939
Iscritto il: 17 nov 2015, 23:14

Re: io nel pensier mi fingo

Messaggio da leggereda tran quoc » 18 mag 2019, 10:38

Comunque ci ha pensato il buon Leonida,...
grisulea, il ragioniere anomalo bergmasco delle tre valli varesine


il grande teoreta pricrioso dell'ultra bright viene ridotto a un " buon leonida" da un ragioniere anomalo che prr..oggetta lo sterio

ma allora insultare è lecito!

ed anche insultare la scienza del simulo punzo...
Allegati
grisulea impinato ragioniere.jpg
grisulea impinato ragioniere.jpg (127.15 KiB) Osservato 66 volte
CHI TOCCA I FILI MUORE

la recensione reale minima batte la massima
la recensione reale media batte la minima
la recensione reale massima batte la media


carta vince carta perde, sasso fischia, carta straccia
mutatis elasticis mutandis
Avatar utente
tran quoc
 
Messaggi: 86939
Iscritto il: 17 nov 2015, 23:14

Re: io nel pensier mi fingo

Messaggio da leggereda tran quoc » 18 mag 2019, 10:43

http://www.hifi-forumlibero.it/phpBB3/v ... 1f#p142661


avesse applicato a se cotanta scienza del disagio mentale, questo sedicente psichiatra non si sarebbe fatto inculare 6 mila euro da gnani franco

aoh...6 mila euro di una quindicina di anni fa...! che PESAVANO MASSICCIAMENTE al cambio euro/lira da poco avvenuto
CHI TOCCA I FILI MUORE

la recensione reale minima batte la massima
la recensione reale media batte la minima
la recensione reale massima batte la media


carta vince carta perde, sasso fischia, carta straccia
mutatis elasticis mutandis
Avatar utente
tran quoc
 
Messaggi: 86939
Iscritto il: 17 nov 2015, 23:14

Re: io nel pensier mi fingo

Messaggio da leggereda tran quoc » 18 mag 2019, 10:46

Re: Bluenote: la prova della scorrettezza
Messaggio da leonida » sabato 18 maggio 2019, 9:06

Si sta discutendo di una accurata traduzione di brani musicali o di una reinterpretazione, una riproduzione, nel senso letterale di una nuova produzione degli stessi?
Se si trattasse di un impianto che aspirasse ad una traduzione accurata del segnale, minimizzando quindi o eliminando ogni errore sistematico, si potrebbe difendere il proprio operato e quello delle apparecchiature, affermando che un cattivo risultato non sia stato causato da errori sistematici, bensì sia stato attribuibile alla qualità del segnale da tradurre
Qui però, non si sta discutendo di un sistema di riproduzione accurata, ma di uno che palesemente se senza alcuna volontà di nasconderlo, inventa una nuova realtà. Non potrebbe essere diversamente, non si si può equivocare quando si disquisisce di apparecchiature che permettono la memorizzazione di venti timbriche diverse da utilizzare all'occorrenza, o di timbriche di riserva da variare anche da un brano all'altro.
Inadeguato quindi, disquisire di non accuratezza, fedeltà e/o precisione del sistema, ciò che andrebbe messa in discussione è la capacità del manovratore nel non aver saputo scegliere, fra le tantissime timbriche e modalità di riproduzione a disposizione, quella adatta a far piacere ed apprezzare al potenziale acquirente la qualità del suo operato, e non quindi quella del suo sistema.

http://www.hifi-forumlibero.it/phpBB3/v ... 1f#p142659

aih aih.aih...peppinello conosce gli errori sistematici?

sia come concetto che nella fattispecie...
CHI TOCCA I FILI MUORE

la recensione reale minima batte la massima
la recensione reale media batte la minima
la recensione reale massima batte la media


carta vince carta perde, sasso fischia, carta straccia
mutatis elasticis mutandis
Avatar utente
tran quoc
 
Messaggi: 86939
Iscritto il: 17 nov 2015, 23:14

Re: io nel pensier mi fingo

Messaggio da leggereda tran quoc » 18 mag 2019, 10:51

minimizzando quindi o eliminando ogni errore sistematico,
peppinello



peppinello non li conosce

saprebbe altrimenti che due di essi non può eliminarli neppure il padre terno
quanto invece al minimizzarli, il modo tondo non vuole INCOMINCIARE...

neppure dall'inizio...
CHI TOCCA I FILI MUORE

la recensione reale minima batte la massima
la recensione reale media batte la minima
la recensione reale massima batte la media


carta vince carta perde, sasso fischia, carta straccia
mutatis elasticis mutandis
Avatar utente
tran quoc
 
Messaggi: 86939
Iscritto il: 17 nov 2015, 23:14

Re: io nel pensier mi fingo

Messaggio da leggereda tran quoc » 18 mag 2019, 10:56

Qui però, non si sta discutendo di un sistema di riproduzione accurata, ma di uno che palesemente se senza alcuna volontà di nasconderlo, inventa una nuova realtà. Non potrebbe essere diversamente, non si si può equivocare quando si disquisisce di apparecchiature che permettono la memorizzazione di venti timbriche diverse da utilizzare all'occorrenza, o di timbriche di riserva da variare anche da un brano all'altro.
peppinello pricrioso


peppinello sfiora il fiocco del pallone da tirar giù dalla giostra volante per vincere un altro giro...
CHI TOCCA I FILI MUORE

la recensione reale minima batte la massima
la recensione reale media batte la minima
la recensione reale massima batte la media


carta vince carta perde, sasso fischia, carta straccia
mutatis elasticis mutandis
Avatar utente
tran quoc
 
Messaggi: 86939
Iscritto il: 17 nov 2015, 23:14

Re: io nel pensier mi fingo

Messaggio da leggereda tran quoc » 18 mag 2019, 10:59

veda peppinello,

lei conosce bene il soggettone, esso non si accorgeva del berlinguer che saturava all'80%

c'è bisogno di altre prove più che la sua dichiarazione stessa?

e poi...

andare a farsi ragione da un pazzo sfondato?...suvvia!
CHI TOCCA I FILI MUORE

la recensione reale minima batte la massima
la recensione reale media batte la minima
la recensione reale massima batte la media


carta vince carta perde, sasso fischia, carta straccia
mutatis elasticis mutandis
Avatar utente
tran quoc
 
Messaggi: 86939
Iscritto il: 17 nov 2015, 23:14

PrecedenteProssimo

Torna a RACCONTOPOLI

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite